Giochi per bambini e neonati

Fin dai primi mesi di vita, giocare aiuta il tuo piccolo a scoprire sé stesso, il mondo che lo circonda ed a creare una relazione con te.

Il processo evolutivo del bambino è fortemente influenzato dagli stimoli e dalle sollecitazioni che provengono dall’ambiente.

Anche divertirsi insieme a mamma e papà è importante, perché permette al piccolo di imparare imitando le loro azioni, con effetti utili allo sviluppo motorio ma anche alla consapevolezza di sé e all’autostima.

 

L’interazione del bambino nei primi mesi di vita

Appena nato è attratto dal viso materno e dai colori brillanti.

A 2 mesi comprende la relazione movimento-rumore, a 3 afferra e muove gli oggetti.

A 5 ha già il suo oggetto di transizione.

A 6-7 mesi inizia a comprendere che gli oggetti esistono anche se non si vedono.

A 9 mesi afferra, tocca e “assaggia” tutto ciò che vede.

Esistono diversi tipi di giocattoli per neonati sul mercato, ognuno dei quali si concentra su un aspetto specifico dello sviluppo del bambino e quindi adatto all’età del tuo piccolo.

 

Giocattoli per neonati, proposte adatte a ogni età

Tra le tante attività, quale scegliere per il tuo piccolo?

Dal terzo mese puoi farlo giocare con stoffe e carte luccicanti, da stropicciare o da strappare, con materiali caldi o freddi o sonagli che fanno rumore.

A 5-6 mesi puoi offrirgli il suo primo peluche, e d’ora in poi il neonato potrà dedicarsi ai primi giocattoli multisensoriali per bambini o a quelli d’azione.

Da non dimenticare, per i più piccoli, anche i giochi per passeggino, una sana distrazione quando si porta il bambino a spasso in città o al parco.

 

Giochi per bambini che crescono: movimento…e non solo

A partire dal 2° anno di vita il tuo bambino inizierà a conoscere anche l’attività motoria, correndo, saltando, lanciando e imparando a stare in equilibrio.

Il movimento migliora la motricità, affina la coordinazione e favorisce l’equilibrio.

Nascondersi, calciare la palla, saltare su un piede o mirare ai birilli: le attività sono infinite.

Alternati a divertimenti più tranquilli, come giochi in scatola, da condividere in famiglia, sono la base per una crescita armoniosa.

 

Giocare si…ma in sicurezza

Acquistare il giocattolo adatto all’età del tuo bambino, oltre a fornirgli stimoli coerenti con la sua fase di crescita, permette di evitare di correre dei rischi per la sua salute.

Evita pertanto di far giocare il tuo bambino con meno di 3 anni con giocattoli studiati per bambini di età maggiore poiché potrebbero staccarsi dei pezzi più piccoli ed essere ingeriti.

I principali rischi:

Rischi di soffocamento/strangolamento dovuti alla presenza di piccole parti o lacci, non devono avere parti appuntite o taglienti, scegliere materiali resistenti, non mettere i peluche nel lettino.

Presenza di sostanze chimiche pericolose (piombo, cromo, altri materiali pesanti): scegliere materiali atossici, non infiammabili e in fibre naturali. Controlla i cosmetici e la bigiotteria per bambini e la provenienza di colori e pastelli.

Rischio acustico: controlla armi giocattolo, fischietti, sirene bicicletta, strumenti musicali.

Rischio di infezioni: attenzione ai giocattoli contenenti liquidi (ad esempio bolle di sapone)

Controlla sempre che sul giocattolo sia presente un marchi di sicurezza IMQ, CE, «Giocattoli Sicuri» dell’Istituto Italiano Sicurezza Giocattoli. E presta attenzione alle truffe. marchio ce originale e contraffatto

Neneshop ha a cuore il tuo bambino per cui ha selezionato con cura le linee di giocattoli in vendita nel suo store, scegliendo aziende che impiegano materiali naturali ed ecosostenibili (caucciù, legno, imbottiture con materiali riciclati,ecc..). Guarda la collezione dei giocattoli per bambini da 0 a 3 anni.

Giochi per bambini e neonati: consigli

0

Commenti

Leave A Reply

Your email address will not be published.